Equinozio di primavera

Equinozio di primavera

Immaginiamo due guerrieri, potenti, forti, che si sfidano dall’eternità. L’uno è vestito di bianco, l’altro indossa un mantello nero. Entrambi lottano con le loro spade per sconfiggere l’altro; sono brevi battaglie. Non c’è un vincitore, si superano, ma non si annientano.

Oggi i due guerrieri si fermano. Restano a guardarsi ammirati l’uno della forza dell’altro e per una attimo il mondo si sofferma.
La notte è uguale al dì, in un equilibrio perfetto.
E’ la pausa di una danza cosmica di cui tutti facciamo parte.

Tradizionalmente l’equinozio di primavera cade il 21 marzo, momento in cui il sole si trova perpendicolare all’asse della terra, ma quest’anno avviene il giorno 20 e, sino al 2044, di tanto in tanto, potrebbe capitare anche il 19.

In questo giorno, i raggi solari sono perpendicolari alla terra e questo ci consente di riconoscere con certezza l’est e l’ovest.

Solo oggi, potremmo vedere l’alba e il tramonto sorgere e morire nei punti cardinali precisi.

Durante l’equinozio la Grande Sfinge è perfettamente allineata al sorgere del sole e lo stesso accade con la piramide di Chichen itza in Messico, con i monoliti di Stonehenge o con le tombe di Loughcrew, in Irlanda.

Oggi l’eterna lotta tra la luce e le tenebre trova un momento di equilibrio, ma da domani in poi la luce durerà ogni giorno di più spandendo i suoi benefici a tutte le creature.

Ci aspettiamo molto da questo equinozio. Mai come quest’anno capita in momento in cui il mondo ha bisogno di fermarsi per ristabilire il suo equilibrio.

Speriamo che l’ottimismo che esso porta ci aiuti ad uscire presto dalle tenebre, e la natura ci coinvolga nella sua rinascita.

Noi di Happy Family, vogliamo vedere in questa giornata il simbolo della ripresa per poter continuare a proporvi i nostri gioielli, la nostra artigianalità e, sopratutto, i nostri valori.

#Malaprimaveranonlosapeva #famigliaitaliana

Vuoi condividere questo post?